Crowdfuding, l’importanza di fare community

17 Marzo 2017
commenti (0)
scrivi commento
Per elaborare una campagna crowdfunding di successo occorre coinvolgere direttamente e motivare chi può sostenere l’iniziativa. E’ perciò fondamentale focalizzarsi su precisi target, una community che possa condividere interessi, obiettivi e spirito del progetto e che si appassioni alla storia.

A questo punto inizia l’interazione per attirare il più possibile l’attenzione sul progetto utilizzando i canali social che raccontano l’iniziativa, chi l’ha promossa e i risultati attesi. Tutto questo serve per innescare fiducia, elemento fondamentale per la buona riuscita della raccolta fondi.


The Funding Spirit affianca e supporta i progettisti nell’individuare e analizzare gli spazi virtuali presenti in Rete dove incontrare la community di riferimento, dove si esprimono le idee e si condividono passioni. A questo punto è fondamentale l’interazione attraverso, ad esempio, post su gruppi di discussione già ben avviati sui canali social, con l’obiettivo di illustrare la campagna, incuriosire e aumentare la redemption.

Il team di The Funding Spirit è a tua disposizione, contattaci -> https://www.thefundingspirit.com/


Torna indietro